L'esperto risponde: Aloe per il Reflusso Gastrico

Simona ci chiede: Salve ho letto che l'aloe può essere utile nel combattere i disturbi del reflusso gastrico, ma che bisogna usare il gel privo di aloina e non il succo di Aloe, mi può aiutare ad avere le idee più chiare?
Risposta: Il reflusso gastrico è dovuto alla risalita di cibo e succhi gastrici dallo stomaco all'esofago. Quest'ultimo non è in grado di sopportare un pH così acido e tende ad irritarsi-infiammarsi, fino ad ulcerarsi, provocando rigurgiti (acidi), bruciore e dolore nella zona del torace.
L'Aloe Vera esplica un'azione antinfiammatoria, antiulcerativa e cicatrizzante, oltre che protettiva per le pareti dell'esofago, riequilibrando il pH fisiologico delle mucose. Inoltre, migliorando la funzionalità digestiva (soprattutto in seguito a pasti abbondanti, ricchi di grassi e spezie), attenua una delle cause principali del reflusso gastrico. Tali proprietà sono ampiamente documentate in letteratura scientifica, ad esempio nei due articoli seguenti:
  • Davis RH, Leitner MG, Russo JM, Byrne ME. Wound healing. - Oral and topical activity of Aloe vera. J Am Podiatr Med Assoc 1989; 79: 559-562
  • Shelton RM. Aloe vera. Its chemical and therapeuticproperties. Int J Dermatol 1991;30:679-683.
  Il nostro Succo d’Aloe, AloeTai (più comodo e semplice da utilizzare) viene prodotto a partire dal gel contenuto nella polpa centrale della foglia di Aloe Vera. Quindi, viene selezionata la materia prima contenente un basso contenuto di aloina. La concentrazione di aloina, in tutti i nostri prodotti per uso alimentare, è ben al di sotto dei 10 ppm, che viene indicato convenzionalmente come limite massimo nei prodotti ad uso alimentare, malgrado non esista un limite di legge.
  Approfondisci questo argomento: Qual’è precisamente l’aloe da bere assolutamente privo di Aloina tra tutti quelli che avete sul sito? E in quale tipo trovo più concentrazione di sostanza?     esperto-risponde-02