come eliminare il nodo alla gola
Come eliminare il nodo alla gola grazie all’Aloe

Come eliminare il nodo alla gola: di cosa si tratta?

Il nodo alla gola può avere diverse cause, ma l’Aloe rimane in ogni caso un rimedio eccezionale. Ti spieghiamo tutto in questo articolo.

Nel linguaggio di tutti i giorni diciamo di avere un nodo alla gola quando siamo preoccupati, commossi, bloccati. In realtà non si tratta solo di un modo poetico per indicare una sensazione, ma anche di un vero e proprio disturbo, nonché di un fastidio davvero invalidante.

Il nodo alla gola, infatti, rappresenta una problematica che può verificarsi per diversi motivi ma, in ogni caso, un campanello d’allarme legato a patologie o stati psicologici precisi.

Si tratta, infatti, di una sensazione di costrizione localizzata, spesso accompagnata da raucedine, abbassamento del tono della voce, tosse secca e necessità di schiarirsi la voce e deglutire spesso.

In medicina viene definito, con termini tecnici, bolo isterico o bolo ipofaringeo, a seconda delle cause che lo determinano.

Le cause principali

Quali sono, allora, i motivi per cui ci si trova a dover avere a che fare con questo disturbo?

La prima causa del nodo alla gola è quella psicologica: la definizione di bolo isterico deriva proprio dal fatto che la persona, affetta da questa “malattia”, soffra d’ansia, depressione o attacchi di panico. Il bolo isterico è molto diffuso soprattutto tra le donne giovani che somatizzano i loro problemi quotidiani e lo stress, indicando la presenza di una massa in gola che in realtà, però, non esiste.

Questa sensazione di impossibilità a deglutire o a respirare si legherebbe a particolari momenti della vita, periodi di forte preoccupazione o a vere e proprie patologie psicologiche. La diagnosi “psicosomatica”, però, è frequente quando non ci sono altri disturbi.

Ma il nodo alla gola può associarsi anche ad altre cause, ancora più “concrete”.

Le più diffuse, in cui si parla di bolo ipofaringeo, sono:

  • Infiammazioni della faringe e dell’esofago
  • Anomalie nella motilità dell’esofago
  • Malattie della tiroide
  • Malattie cardiache
  • Patologie neurologiche
  • Diverticoli
  • Reflusso castro-esofageo.

Specifichiamo che, nell’ultimo caso, la sensazione deve essere persistente e piuttosto grave.

I sintomi legati al nodo alla gola

Altri sintomi che si associano al nodo alla gola sono:

  • dolore alla gola
  • difficoltà a deglutire
  • rigurgiti acidi
  • aumento della salivazione.

Fino ai più gravi come un’eccessiva e improvvisa perdita di peso, debolezza muscolare, senso di soffocamento e comparsa di una massa visibile e palpabile al collo.

Vista la varietà di malattie, più o meno complesse, che si associano a questo disturbo, la prima cosa da fare è una visita specialistica.

L’Aloe contro il nodo alla gola

Se la tua problematica è tra le più comuni, quindi è legata a come eliminare il nodo alla gola o a reflusso, il rimedio infallibile per mitigare questo fastidio è l’Aloe.

Il nostro elemento naturale preferito, infatti, ha due grandi proprietà:

  1. è un potente lenitivo e antinfiammatorio, in grado di “spegnere” le irritazioni più aggressive;
  2. è un agente protettivo che, grazie al suo contenuto di polisaccaridi, forma uno strato protettivo sulle mucose, di gola o esofago, evitando ulteriori fastidi.

Inoltre, se il tuo nodo alla gola è proprio dovuto al reflusso, l’Aloe ha proprietà fondamentali per un ottimo funzionamento dell’apparato digerente. Ne abbiamo parlato in questo articolo.

Infine, se stai vivendo un momento difficile e sei molto stressato, l’Aloe è in grado di rinforzare il sistema immunitario e sostenerti nella vita di tutti i giorni, con le sue problematiche.

Quindi, concretamente, come assumere l’Aloe per eliminare il nodo alla gola?

Il primo consiglio che ti diamo è quello di introdurre il puro Succo di Aloe Vera nella tua routine quotidiana: 50 ml di prodotto ogni giorno, a stomaco vuoto appena svegli, e il tuo organismo ne uscirà rinvigorito, oltre a migliorare tutte le sue funzionalità.

Qui trovi tutti i nostri succhi realizzati solo con Aloe Vera!

Ti lasciamo due suggerimenti extra: ogni sera regalati un momento di relax e gusto con una Tisana in grado di aiutarti a riposare o magari, al bisogno, indicata per raffreddore e mal di gola. E poi, un semplice massaggio dopo la doccia, prima di andare a letto, per rilassare il corpo e dormire meglio. Noi abbiamo creato una crema proprio per questo.

Ricorda di consultare sempre il tuo medico e seguire una terapia adeguata, in caso di patologie specifiche.