Consegna GRATIS per ordini superiori a 29 euro!

I rimedi naturali per chi soffre di gastrite

Ansia, problemi di respirazione, cattiva alimentazione: le cause della gastrite, un disturbo oggi molto diffuso, possono essere diverse. Ti diamo qualche consiglio e ti sveliamo quali sono i rimedi naturali più efficaci. La gastrite è una reazione infiammatoria che colpisce lo stomaco, in particolare la mucosa gastrica: può essere molto fastidiosa, quasi invalidante, e dipendere da diversi fattori. Abuso di medicinali, uso eccessivo di bevande alcoliche, stress, allergie alimentari, o anche un batterio - l'Helicobacter pilori - la cui trasmissione avverrebbe tra mamma e bebè, tra i motivi scatenanti. Esistono ovviamente farmaci e cure che potrai scegliere e adottare col tuo dottore, ma la miglior medicina è come sempre la prevenzione, soprattutto per chi soffre di una forma cronica: con qualche piccolo accorgimento e sana abitudine puoi ridurre la sintomatologia e vivere meglio.

Le abitudini giuste

Alla gastrite si associa il reflusso gastro-esofageo, un disturbo anche piuttosto pericoloso: oltre ad irritare notevolmente la mucosa dell'esofago, nei casi più gravi può compromettere l'integrità della mucosa del tratto digerente. Per questo il primo step da fare è cambiare la routine a tavola. Si consiglia di:
  • mangiare lentamente
  • non coricarsi subito dopo il pasto
  • non consumare alcool, bevande gassate, caffé, senza misura
  • non ingerire alimenti troppo caldi o troppo freddi
Anche l'assunzione di alimenti troppo "industriali" dovrebbe essere evitata, o perlomeno limitata. Parlane col tuo medico, che saprà darti le giuste linee guida.

3 rimedi naturali

Noi ti diamo un piccolo aiutino, supportati dalla natura: questi 3 prodotti semplici e comuni possono aiutarti a prevenire i fastidi e calmare i sintomi.
  1. Carote: ti sembrerà strano, ma le carote sono uno degli alimenti più efficaci in caso di bruciori di stomaco. Questo perché contengono la pectina, un elemento che va a depositarsi sulle pareti dello stomaco difendendolo dall'acidosi anomala, e il beta-carotene, che protegge la mucosa dai microrganismi e favorisce la rimarginazione gastrica. Mangiale crude, al vapore o centrifugate in un dolcissimo succo.
  2. Aloe vera: il succo di aloe fa da protettore delle mucose. I suoi componenti vanno a formare una sorta di pellicola dei tessuti dello stomaco, allontanando succhi gastrici e agenti irritanti. Potresti assumere il succo di aloe quotidianamente: noi consigliamo 50 ml di Aloe Tai, preferibilmente a digiuno, appena svegli. Se non ami il sapore del succo puro puoi diluirlo in acqua o mescolarlo con un altro frutto.
  3. Camomilla e malva: entrambe mitigano i sintomi di reflusso e acidità di stomaco, ma soprattutto sono indicate in caso di crampi allo stomaco. Grazie alla loro azione antispastica, la muscolatura gastrica si rilasserà nel giro di pochi minuti. Prepara degli infusi: buoni, profumati e sani.
Se soffri di gastrite, ora sai cosa devi assolutamente avere in casa! Sul nostro sito, nella sezione Aloe Vera da Bere, trovi tutti i nostri succhi e bevande a base di Aloe. Ti ricordiamo che si tratta di rimedi naturali, palliativi che ti aiutano ad adottare abitudini salutari. Rivolgiti sempre al tuo medico, che saprà indicarti terapie e farmaci adeguati al tuo problema.