Consegna GRATIS per ordini superiori a 29 euro!

I rimedi naturali per i geloni

Il freddo, l'umidità, gli sbalzi di temperatura: il risultato sono i tanto odiati geloni. Vediamo quali sono i rimedi naturali per lenire arrossamento e dolore, dovuti a questo tipico disturbo invernale.

Cosa sono i geloni

I geloni si manifestano con l'arrossamento della pelle, che può addirittura assumere una sfumatura bluastra, e con prurito e dolore, oltre al gonfiore: si tratta di un’alterazione cutanea dovuta al contatto con il freddo e dalla forte umidità. I più colpiti da questo problema sono donne e bambini, dato che entrambi tendono a soffrire di problemi circolatori, oltre che fumatori e persone che soffrono di malattie del connettivo; anche terapie a base di farmaci vasocostrittori, come i beta-bloccanti o alcuni antidepressivi, è un fattore di rischio per i geloni. Addirittura secondo le ultime ci sarebbe un legame con dei disturbi dell’apparato endocrino o carenze di vitamina B1, PP, A e P. Le zone più interessate da questi mini-congelamenti sono mani e piedi, ma anche il viso, il naso, i padiglioni auricolari e le orecchie possono essere aree da geloni.

Come prevenire

Prevenire questa alterazione è possibile. Bastano pochi semplici passi:
  • esporsi il meno possibile al freddo, vestendosi in modo adeguato, ed evitare gli sbalzi di temperatura;
  • usare guanti, cappelli e tessuti termici, oltre che calzature calde con suole impermeabili;
  • non usare scarpe o guanti troppo stretti, che bloccano la circolazione e facilitano il congelamento;
  • fare bagni caldi e freddi ogni giorno, in modo da tonificare il sistema circolatorio;
  • avere un'alimentazione sana e ricca di vitamine, o nei casi più gravi assumere integratori vitaminici

I rimedi naturali

Se però i geloni sono già spuntati, la prima cosa da fare è scaldare la parte, ma sempre in modo molto graduale, per non aggravare ancor di più la situazione. E poi ti suggeriamo qualche idea naturale.

La calendula

Il rimedio naturale più conosciuto in caso di geloni è la calendula, un fiore dalle importanti proprietà curative. Vediamo come preparare una pomata da applicare direttamente sulla parte interessata: lascia a macerare per cinque giorni 10 grammi di fiori, all'interno di un barattolo di vetro contenente 50 gr. di olio d’oliva; conservalo esposto al Sole, ricordandosi di agitarlo di tanto in tanto, in modo da mescolare il contenuto. Quando la pomata sarà pronta puoi applicarla, più volte al giorno, sull'area a rischio o già arrossata.

L'Aloe Vera

Il Gel di Aloe Vera è perfetto per contenere l'infiammazione, soprattutto nei giorni successivi ai primi trattamenti. Il suo potere lenitivo e riparativo sarà di grande aiuto. Applica il Gel sulla zona più volte al giorno, quotidianamente. Lo trovi qui!

La salvia

Le foglie di salvia hanno proprietà antinfiammatorie, prevengono le infezioni e sono perfette per il contatto con la pelle: in caso di geloni è possibile preparare facilmente un decotto alla salvia. Fai bollire una pentola di acqua con una manciata di foglie di salvia: trasferisci poi il decotto in una bacinella. Non appena tiepido, immergi le parti arrossate e rimani così fino a quando l'acqua non sarà diventata fredda.   Come vedi in natura esistono tanti elementi in grado di aiutarci a prevenire e curare tanti disturbi. Visita il nostro sito per conoscere tutti i nostri prodotti Bio e VeganOk. E non dimenticare i guanti!