micorrize-cosa-sono-biostimolanti-piante

Biostimolanti: come migliorare la crescita delle piante

Piante da giardino: come favorirne lo sviluppo

La primavera è arrivata e, in attesa di temperature più miti e gradevoli, gli appassionati di fiori e piante si preparano a sistemare il proprio giardino. Le temperature più piacevoli consentono anche di dedicarsi alle piante già esistenti, provando a migliorarne la crescita.

A questo proposito, in particolare, esistono una serie di soluzioni in grado di favorire lo sviluppo delle piante, proteggendole al tempo stesso da aggressioni esterne, come insetti, agenti patogeni o condizioni climatiche sfavorevoli.

Stiamo parlando dei biostimolanti, ovvero prodotti che contengono sostanze o microrganismi la cui funzione è di stimolare i naturali processi per aumentare o migliorare l’assorbimento dei nutrienti, la tolleranza agli stress abiotici e la qualità della coltura. Insomma si tratta di soluzioni che non sostituiscono i tradizionali fertilizzanti e concimi ma si limitano ad affiancarli, fornendo alla pianta ulteriori strumenti per crescere in salute.

I biostimolanti sono inoltre particolarmente indicati dopo periodi di forte stress, temperature molto fredde o condizioni di siccità, che potrebbero aver messo a dura prova la pianta. Di conseguenza si tratta del rimedio perfetto da utilizzare subito dopo l’inverno.

Micorrize cosa sono: tutte le tipologie

I biostimolanti con micorrize, in particolare, contengono funghi micorrizici che sono in grado di incrementare la tolleranza allo stress e di prevenire le patologie radicali e fogliari delle piante. Questi funghi creano una vera e propria simbiosi con la pianta, dando vita ad un reciproco scambio di vantaggi.

La simbiosi, in altre parole, promuove il nutrimento e la creazione di un ambiente favorevole a microrganismi utili e sfavorevole a patogeni e parassiti. Questi funghi inoltre si suddividono a loro volta in due tipologie particolari:  le ectomicorrize e le endomicorrize. Le prime colonizzano soltanto alcune specie di piante, come gli alberi ad esempio, formando uno strato fungineo esterno alla pianta.

Una tipologia molto conosciuta è quella dei tartufi. Le endomicorrize, invece, sono funghi che penetrano all’interno dei tessuti della pianta ospite e giocano un ruolo cruciale nella sua capacità di assorbire nutrimento.

All’interno delle cellule la micorriza forma strutture ramificate (arbuscoli) e strutture ovoidali (vescicole), mentre esternamente espande il micelio senza andare oltre una distanza di pochi centimetri dalla radice.

Le endomicorrize sono in grado di colonizzare il 95% delle specie vegetali e sono per questo molto utilizzate sia nel settore agricolo che per la coltivazione delle piante da giardino.

Giardinaggio: i prodotti per migliorare la crescita delle piante

Molti biostimolanti contengono perciò funghi di questo tipo e sono utilizzati come un valido supporto per favorire la crescita della pianta e incrementarne le difese contro parassiti e agenti patogeni. A questo proposito, noi di Benessence suggeriamo Tricomic, un biostimolante costituito da spore vitali di funghi micorrizici arbuscolari (AM) del genere Glomus spp. in formulato microgranulare.

Distribuito a diretto contatto delle radici al momento del trapianto, il prodotto determina una maggiore espansione dell’apparato radicale creando una simbiosi benefica con la pianta.

Tricomic è quindi in grado di garantire un rapido sviluppo dell’apparato radicale, migliorando l’efficienza della pianta nell’assorbire acqua ed elementi nutritivi. Tutto questo va anche a beneficio della qualità e quantità di fiori e frutti.

Il prodotto è 100% biologico e non contiene sostanze chimiche pericolose per la salute dell’uomo e dell’ambiente. È inoltre indicato per tutte le colture e non lascia residui. Tricomic può essere utilizzato da chiunque in quanto non richiede il possesso di un patentino. Fabbricato nel rispetto dell’ambiente, è altrettanto sicuro anche per gli animali domestici.

Ti potrebbe interessare…
  • Pianta Aloe Vera come coltivarla: tutto quello che devi sapere –> CLICCA QUI
  • Giardinaggio: cosa fare per curare le piante –> CLICCA QUI
  • Piante in casa: ecco quali sono i 7 principali benefici –> CLICCA QUI
Prova i nostri prodotti per la cura delle piante: