Your Cart

Cambio di stagione sintomi: come affrontarlo nel modo giusto

Difese immunitarie e cambio di stagione

Il cambio di stagione comporta una serie di variazioni, sia dal punto di vista climatico che delle abitudini personali. A seconda del periodo dell’anno, infatti, le temperature si alzano o si abbassano, con conseguenze evidenti anche sul benessere e la salute del nostro corpo. Durante i cambi di stagione, ad esempio, è possibile assistere a un abbassamento delle difese immunitarie e, di conseguenza, all’insorgere di alcuni disturbi e malattie.

Il nostro corpo tende a indebolirsi, il che si traduce in un aumento della stanchezza e altri sintomi correlati. In particolare, questa fase di transizione comporta spesso anche disturbi come ansia, irritabilità, insonnia, sonnolenza, mal di stomaco, ecc. Non solo, in molti casi il cambio di stagione provoca anche indebolimento di unghie e capelli, che sono da attribuire principalmente ad una carenza vitaminica. Insomma questo periodo di transizione rappresenta un momento molto delicato per il nostro corpo e, proprio per questo motivo, deve essere gestito con cura prestando attenzione a tutti i segnali di allarme.

La comparsa di stanchezza e sintomi simili, ad esempio, può essere indice di un abbassamento delle difese, una condizione a cui si può porre riparo attraverso la modifica di alcune abitudini e l’uso di integratori.  

Stanchezza cambio di stagione: come porvi rimedio

Per recuperare il benessere fisico e psichico, ad esempio, sarebbe opportuno partire dal proprio regime dietetico. In particolare, il consiglio è di preferire un’alimentazione più leggera, caratterizzata da pasti meno abbondanti ma più frequenti. In questo modo, infatti, è possibile evitare problemi di cattiva digestione, preservando anche la flora intestinale. Non solo, per evitare alterazioni del microbiota, bisognerebbe cercare di aumentare il consumo di frutta e verdura, cibi ricchi di vitamine e sali minerali. E non finisce qui.

Anche l’idratazione ha la sua importanza ed è fondamentale per mantenere il corpo in salute. Il consiglio, in particolare, è di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, evitando invece bevande gassate ed eccessivamente zuccherate. Da evitare invece a cibi ricchi di grassi e zuccheri, che potrebbero compromettere la digestione.

Infine, un’ottima strategia per recuperare il proprio benessere psico-fisico è quella di dedicare ogni giorno una parte del proprio tempo all’attività fisica. In questo caso non è necessario praticare uno sport specifico, ma è sufficiente camminare velocemente mezz’ora al giorno. Anche un’attività di questo tipo consente infatti di mantenere la forma fisica, liberando endorfine e serotonina. In questo modo è possibile incrementare i livelli di energia e recuperare al tempo stesso il buon umore, riducendo ansia e stress. Non solo, l’esercizio fisico favorisce anche l’aumento della concentrazione e un buon riposo notturno.

 Integratori per stanchezza: dall’Aloe ai sali minerali

All’introduzione di queste sane abitudini è possibile infine abbinare l’uso di prodotti specifici, integratori ad hoc pensati proprio per aumentare le difese immunitarie e combattere la stanchezza, così come i vari sintomi del cambio di stagione. A questo proposito, ad esempio, noi di Benessence suggeriamo di utilizzare il Succo di Aloe Vera biologica, un vero e proprio concentrato di salute e benessere.

Preparato esclusivamente con succo estratto dal gel della pianta, il prodotto è certificato biologico e VeganOk. Essendo completamente naturale, è inoltre privo di rischi per la salute e quindi perfetto per tutta la famiglia. Il succo, in particolare, rappresenta un ottimo integratore per combattere la stanchezza e incrementare i livelli di energia.

L’Aloe permette infatti di favorire i processi digestivi, migliorando il funzionamento di tutto l’apparato e l’assimilazione dei giusti nutrienti. Non solo, il succo di questa pianta promuove anche la disintossicazione del nostro organismo, liberandolo da tossine e liquidi in eccesso.

E non finisce qui. L’Aloe Vera permette di aumentare le difese immunitarie del nostro corpo, rendendolo più forte e immune dalle principali e più comuni infezioni. Insomma, questo integratore rappresenta certamente uno dei migliori rimedi per combattere i sintomi derivanti dal cambio di stagione. Non solo, per essere certi di ottenere gli effetti desiderati, è possibile assumere anche prodotti a base di sali minerali. Questi ultimi sono infatti molto utili per recuperare le energie perdute e combattere la sensazione di stanchezza e spossatezza che accompagna il cambio di stagione. In particolare, noi di Benessence consigliamo Magnesio e Potassio Citrato.

Entrambi gli integratori consentono di sopperire ad eventuali carenze di magnesio e potassio, sali minerali fondamentali per garantire il benessere fisico e psichico del nostro corpo.

  • Magnesio Citrato, in particolare, promuove il funzionamento di tutti gli apparati ed è necessario allo svolgimento delle funzioni metaboliche. Non solo, dal magnesio dipende anche l’assimilazione di altri sali minerali, fra cui fosforo, potassio e calcio.
  • Potassio Citrato, invece, è un integratore a base di potassio, un sale minerale indispensabile per il corretto funzionamento muscolare. Questa sostanza contribuisce anche al mantenimento di una buona pressione sanguigna e al normale funzionamento del sistema nervoso. Il prodotto è inoltre particolarmente consigliato agli sportivi.   

Scopri subito i nostri prodotti+