dieta-mediterranea-benefici-ricette

Dieta mediterranea: benefici e cosa mangiare

Dieta mediterranea: in cosa consiste?

La dieta mediterranea, grazie ai suoi numerosi benefici, è uno dei regimi alimentari più famosi e conosciuti al mondo. Caratterizzato da un’alta presenza di frutta e verdura, identifica l’alimentazione tipica dei paesi mediterranei, regioni in cui la coltivazione di questi alimenti è molto abbondante.

Non solo, la dieta mediterranea include anche un discreto consumo di legumi e cereali in favore della carne, a cui viene invece riservato uno spazio inferiore. Si tratta perciò di un regime alimentare povero di grassi e ricco invece di vitamine e sali minerali, sostanze fondamentali per migliorare la propria salute e prevenire le principali patologie.

Proprio per questo motivo la dieta mediterranea  è fortemente consigliata e considerata da sempre una delle più salutari. Non solo, a differenza di altri regimi alimentari, spesso poco bilanciati, questa alimentazione risulta anche molto varia, equilibrata e ricca di cibi ipocalorici.

Dieta cosa mangiare

Nello specifico, un menu di questo tipo prevede un consumo abbondante di verdure, due porzioni al giorno, frutta fresca o secca (una volta al giorno), legumi e cereali integrali. Per quanto riguarda invece l’assunzione di proteine, la dieta mediterranea prevede il consumo abbondante di pesce azzurro, ricco di Omega 3, vitamina A e D.

Seguono poi le uova, che dovrebbero essere mangiate due volte a settimana, e la carne bianca, che dovrebbe essere consumata non più di due volte a settimana. Non solo, la dieta mediterranea include anche l’utilizzo di olio extravergine d’oliva al posto del burro. Bisognerebbe poi limitare il consumo di formaggi grassi, evitare la carne rossa e bere molta acqua.

Infine, gli amanti del vino rosso dovrebbero cercare di non esagerare, non superando i 2-3 bicchieri giornalieri. Questa bevanda è quindi assolutamente consentita, seppure in piccole quantità, in quanto ricca di antiossidanti e antinfiammatori. Gli altri alcolici sarebbero invece da evitare.

Ricette light e veloci: i migliori piatti della dieta mediterranea

Il menu mediterraneo risulta perciò molto vario e prevede solo poche restrizioni. Non solo, questa dieta offre anche la possibilità di realizzare piatti davvero sfiziosi, ricette light e veloci adatte alle occasioni più diverse.

Carbonara di zucchine

Una fra queste è senza dubbio la carbonara di zucchine in versione light. In questo caso le zucchine vanno a sostituire il guanciale, creando un piatto altrettanto gustoso ma molto più leggero e digeribile.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 300 grammi di zucchine
  • 2 cucchiai di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di latte intero
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione

Per preparare questo gustoso primo piatto bisognerà tagliare le zucchine a dadini e farle soffriggere in una padella con un filo d’olio evo e uno spicchio d’aglio. Dopo averle fatte rosolare, sarà necessario aggiungere del sale e portarle a cottura unendo anche due cucchiai di brodo vegetale.

A questo punto si potrà procedere con la cottura della pasta e, contemporaneamente, mescolare due uova con due cucchiai di latte. Infine, bisognerà scolare la pasta al dente e unirla al condimento, trasferendola poco alla volta nella terrina con le uova e il latte. Il piatto sarà quindi pronto per essere gustato.

Insalata di quinoa con capperi e pomodori secchi

A questa sfiziosa carbonara è inoltre possibile abbinare anche un’insalata di quinoa, una valida alternativa al classico secondo piatto a base di carne. Ottima fonte di proteine, la quinoa risulta infatti molto leggera e perfetto nell’ambito di una dieta sana e bilanciata. L’insalata di quinoa con capperi e pomodori secchi può essere preparata molto facilmente.

Ingredienti

  • 150 g di quinoa
  • 1 cipolla
  • 1 manciata di basilico fresco
  • 50 g di pomodori secchi
  • 20 g di capperi
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • succo di ½ limone
  • sale e pepe (a piacere)

Preparazione

Per preparare questo piatto fresco e gustoso, occorrerà prima di tutto cuocere la quinoa. Successivamente bisognerà tagliare la cipolla ad anelli, i pomodori e tritare le erbe. Infine, sarà necessario mischiare la quinoa con le cipolle, i pomodori, il basilico e i capperi all’interno di una ciotola e poi condire l’insalata con olio di oliva, succo di limone, sale e pepe.

Hai bisogno di spunti per altre ricette? Continua a leggere!
  • Insalata di pasta fredda ricette gustose e salutari –> CLICCA QUI
  • Alimentazione estiva: 3 ricette per un menu sano e gustoso –> CLICCA QUI
  • Burger Vegani: preparali con le nostre ricette gustose –> CLICCA QUI
Acquista i nostri prodotti: