disbiosi intestinale

Disbiosi intestinale: cos’è, sintomi e come curarla

Disbiosi intestinale sintomi: come riconoscerli

La disbiosi intestinale è una condizione di squilibrio microbico, che comporta un’eccessiva crescita dei batteri “cattivi” all’interno dell’intestino. Questi microorganismi alterano quindi l’equilibrio della flora intestinale, generando irritazione. Tutto ciò comporta la comparsa di una serie di sintomi fra cui: gonfiore addominale, meteorismo e cattiva digestione. Non solo, la disbiosi intestinale implica anche un abbassamento delle difese immunitarie, condizione che rende il nostro organismo molto più fragile e soggetto a infezioni.

Probiotici a cosa servono

Per questo motivo, laddove dovessero presentarsi sintomi di questo genere, è bene correre ai ripari, cercando di ripristinare l’equilibrio del microbioma in modo naturale. Un ottimo rimedio è ad esempio quello di assumere probiotici, ovvero sostanze che aiutano a regolarizzare le funzioni intestinali e a rinforzare le difese immunitarie. I probiotici possono essere assunti tramite integratori, in qualunque momento della giornata. Essendo sostanze naturali, sono inoltre prive di rischi per la salute dell’organismo.

disbiosi intestinale - probiotici

Probiotici per disbiosi intestinale

A questo proposito, noi di Benessence suggeriamo di provare Simbiotic. Si tratta di un prodotto in capsule vegetali costituito da simbiotici, ovvero un mix bilanciato di probiotici e prebiotici che agiscono in simbiosi favorendo l’equilibrio della flora intestinale. L’integratore nasce quindi da un’attenta ricerca che ha permesso di individuare dei ceppi selezionati di lieviti e batteri vitali, ai quali è stata aggiunta dell’Inulina biologica che funge da prebiotico. L’inulina, in particolare, è in grado di assicurare la sopravvivenza dei ceppi vitali contenuti nelle capsule. In secondo luogo fornisce nutrimento ai batteri “buoni” presenti all’interno del colon. Un altro punto di forza dell’integratore è rappresentato dalla tipologia di capsule utilizzate. Il prodotto è infatti costituito da capsule vegetali e gastroresistenti, che consentono ai probiotici e prebiotici di attraversare il pH acido dello stomaco.

Queste capsule perciò sono in grado di resistere ai succhi gastrici. In questo modo il contenuto all’interno della capsula viene liberato solo una volta raggiunto l’intestino, esplicando al meglio la sua funzione. Simbiotic può essere assunto da tutta la famiglia (sopra i 12 anni di età), 1-2 volte al giorno lontano dai pasti. Certificato VeganOK, il prodotto non contiene glutine ed altri allergizzanti ed è privo di derivati del latte.

Aloepro

Altrettanto utile in caso di disbiosi intestinale è Aloepro, un integratore a base di Aloe Vera che permette di ripristinare l’equilibrio del microbioma. Il succo ricavato da questa pianta, in particolare, consente di migliorare tutti i processi digestivi, favorendo anche una corretta depurazione dell’organismo. Per questo motivo, l’Aloe Vera è perfetta per combattere i sintomi tipici della disbiosi intestinale, come gonfiore, meteorismo e cattiva digestione. Non solo, il succo di Aloe Vera ha anche ottime proprietà antinfiammatorie e antibatteriche ed è quindi la soluzione perfetta per contrastare le infezioni e rafforzare il sistema immunitario. Aloepro, in particolare, è un integratore alimentare biologico in capsule vegetali costituito da un mix bilanciato di probiotici e prebiotici, cui è aggiunta anche l’Aloe Vera Biologica concentrata.

L’assunzione di questo prodotto è quindi in grado di favorire l’equilibrio della flora batterica intestinale. La presenza dell’Aloe Vera offre, inoltre, un’azione emolliente e lenitiva per il sistema digerente, stimolando le funzioni depurative dell’organismo. Come Simbiotic, anche questo integratore presenta inulina biologica ed è costituito da capsule resistenti ai succhi gastrici. In questo modo probiotici e prebiotici possono attraversare il pH acido dello stomaco senza alcun problema. Certificato VeganOK, l’integratore è adatto a tutti e può essere assunto da tutta la famiglia (sopra i 12 anni di età). Il prodotto non contiene glutine ed altri allergizzanti ed è privo di derivati del latte. Le capsule possono essere assunte 1-2 volte al giorno, insieme ad un bicchiere d’acqua, preferibilmente lontano dai pasti.

Scopri cos’è la disbiosi intestinale, i suoi sintomi e come curarla con i nostri suggerimenti sui probiotici.

Scopri tutti i benefici dei probiotici!

Intestino e probiotici – come difendere l’equilibrio del microbiota? – Leggi il nostro articolo

Scopri subito i nostri prodotti