Your Cart

Con una spesa minima di 99€ sul nostro sito, ci aiuterai a piantare altri alberi in giro per il mondo e ne avrai uno in regalo!

foglie aloe vera

Come estrarre il gel dalle foglie di Aloe Vera [Guida]

Il potere delle foglie di Aloe vera

Le innumerevoli proprietà benefiche e cosmetiche possedute dall’Aloe vera sono oramai conosciute a tutti. Quel che forse è ancora un mistero per qualcuno è invece come estrarre il gel dalle foglie di Aloe vera, dal momento che si può beneficiare delle sue proprietà in qualunque momento.

Dal potere idratante a quello emolliente, l’Aloe vera è un super alleato del nostro benessere fisico, tutto al naturale. Averla in casa infatti è un grande vantaggio, ma non sempre si ha questa fortuna: vuoi una dimenticanza, o il poco spazio disponibile, o semplicemente poco pollice verde.

Infatti, se non ne disponi di una in casa puoi sempre rimediare acquistandola per averne finalmente una tutta sua. Se invece ne hai una già tua, non resta che scoprire cosa e come fare per estrarre il gel dalla foglia di Aloe.

Cosa sapere prima di estrarre il gel dalla pianta di Aloe vera

Regola n.1

Innanzitutto per poter tagliare una foglia di Aloe è necessario che la pianta in questione sia matura, vale a dire che abbia almeno 3 anni di vita. Acquistarne una, anche consultando la nostra sezione dedicata alle piante di Aloe, significherà comunque averne una abbastanza matura da poter essere incisa.

Regola n.2

Un altro punto importante da non sottovalutare è la conservazione della foglia recisa, che deve esser fatta in modo adeguato.  Il gel dell’Aloe infatti, va utilizzato in tempi celeri poiché a contatto con l’aria si ossida, proprio come accadrebbe ad esempio alla frutta: se non mangiata in tempo inizia a decomporsi.

Regola n.3

Quindi il modo migliore per conservare il gel e il succo che estraiamo dalla pianta di Aloe vera è in frigo e possibilmente in un vasetto di vetro.

In pratica: ovvero come si taglia la foglia di Aloe vera?

Prima di tutto attenersi ad un piccolo accorgimento iniziale: lavarsi bene le mani per evitare di contaminare il gel.

– Dopodiché: per prima cosa munirsi di un coltello affilato e con la punta sottile, le foglie vanno tagliate secondo il grado di “vecchiaia”che corrisponde solitamente alle foglie più basse.

– Poi procediamo con l‘incidere la parte superiore adiacente al tronco della pianta: noterai che questa presenta una colorazione bianca, solitamente più sottile rispetto all’intera foglia. Subito dopo tiriamo via con delicatezza la nostra foglia di Aloe vera fino a quando non si stacca da sola.

– Fatto ciò passiamo all’estrazione del gel, che è più semplice di quello che si pensa. Su un piano rigido appoggiamo la foglia e iniziamo a tagliare delicatamente tutto il contorno, vale a dire la parte con le spine.

– Andiamo a tagliare la parte piana della foglia: noterai che da essa viene fuori un liquido giallastro, il quale ha anche proprietà lassative quindi se vuoi solo il gel puro dell’aloe è bene pulire a fondo il tutto.

– Tolta la prima facciata della foglia, estraiamo il gel con un coltello oppure raschiandolo via con un cucchiaio et voilà, il gioco è fatto.

aloe vera proprietà

Ricapitolando…

In realtà è molto semplice estrarre il gel di Aloe, bisogna prestare alcune accortezze che riassumiamo velocemente:

  1. Scegliere una foglia molto matura partendo da quelle più basse;
  2. Tagliare via la parte delle spine;
  3. Tagliare una facciata della foglia e separare il gel dal liquido giallo
  4. Estrarre il gel tagliandolo con un coltello oppure con un cucchiaio e riporlo in un contenitore possibilmente di vetro e in frigorifero.

Il gel di Aloe può essere conservato in frigo fino a due settimane, altrimenti poi perde tutte le sue proprietà benefiche. Ricorda che se noti dei cambiamenti a livello di colore e odore vuol dire che è in fase di ossidazione e bisogna disfarsene.

Cosa bisogna sapere sulla coltivazione dell’aloe vera?

Il terreno all’interno del quale coltiverai pianta di aloe vera, deve essere mantenuto con cura, privo di erbacce varie. L’aloe vera, può essere raccolta almeno 4 volte all’anno e se si desidera coltivare più di una pianta, è opportuno che siano distanziate l’una dall’altra e non devono toccarsi tra loro. Infine, le foglie non possono essere bollite.

Una cosa molto importante che bisogna aggiungere: nelle foglie è presente una sostanza che si chiama aloina, un lassativo naturale che molti produttori di gel o succhi a base di aloe vera eliminano. Fai attenzione nel momento in cui vorresti usare direttamente il gel estratto dalle foglie in casa tua!

proprietà aloe vera

Se non senti di avere tanta manualità ma non vuoi privarti dei benefici derivanti dalle foglie di Aloe vera, puoi sempre acquistare il gel VeraSkin Bio, direttamente sul nostro sito. Sarà come avere la purezza dell’Aloe sulla vostra pelle!