Capelli in estate

Capelli in estate: come prendersene cura con i prodotti giusti

Come curare i capelli in estate

La cura dei capelli in estate è sicuramente molto più complessa. In questo periodo dell’anno, infatti, le  temperature sono molto alte e i raggi solari molto più intensi. Tutto questo ha una ricaduta sulla salute della nostra chioma che, oltre a schiarirsi, risulta anche più debole e sfibrata.

Non solo, ad aggravare la situazione, si aggiungono i lavaggi più frequenti e l’utilizzo di prodotti fin troppo aggressivi, che contribuiscono ad inaridire il capello. Il risultato è una chioma molto più rovinata che, oltre ad avere un aspetto meno gradevole, è anche più difficile da gestire. Non a caso molte persone scelgono di tagliare i capelli proprio in estate, optando per acconciature più corte e gestibile.

Tuttavia, un’alternativa al cambio look è possibile ed è quella di utilizzare prodotti per la cura dei capelli completamente naturali, e quindi in grado di rispettarne e rafforzarne la salute senza aggredirli. A questo proposito, il mercato offre un’ampia gamma di shampoo e maschere ristrutturanti biologiche, realizzate solo con ingredienti naturali e quindi prive di rischi per l’ambiente.

Capelli rovinati: i migliori rimedi naturali

Non solo, gli amanti dei rimedi della nonna potrebbero provare ad utilizzare sostanze già presenti in natura e perfette per proteggere la chioma rovinata dal sole e dall’acqua del mare.

  1. L’aceto di mele, ad esempio, è proprio uno di questi. Ideale sulla cute grassa, agisce in modo tale da ripristinare il pH, eliminando anche la forfora. Per utilizzarlo in maniera efficace, occorre unire mezzo bicchiere di aceto di mele con altrettanta quantità di acqua. A questo punto potremo nebulizzarlo sui capelli, lasciando agire per qualche istante. Infine si consiglia di sciacquare con abbondante acqua tiepida.
  2. Un altro rimedio della nonna molto conosciuto e adatto a capelli bruciati dal sole o sfibrati è quello degli impacchi di maionese. Questo alimento, infatti, essendo composto da uovo, aceto e olio, permette di donare lucentezza alla chioma, idratandola e fortificandola. La maionese può essere applicata direttamente sui capelli umidi e mantenuta per circa mezz’ora. Successivamente è possibile sciacquare con acqua tiepida.
  3. Infine, un altro rimedio naturale molto efficace sui capelli rovinati è quello degli impacchi di olio di cocco e succo di limone. Il primo è infatti un ottimo emolliente e, grazie alla sua composizione chimica affine a quella dei nostri capelli, riesce a nutrirli in profondità senza appesantirli né ungerli. Per utilizzarlo in maniera efficace, basta unire una porzione dell’olio di cocco con due di succo di limone, applicando su tutta la lunghezza dei capelli e massaggiando dolcemente. La nostra chioma sarà subito rivitalizzata e idratata.

Proteggere i capelli dal sole

Questi rimedi naturali hanno senza dubbio un’efficacia immediata e il vantaggio di essere facilmente reperibili. Tuttavia, l’estate richiede l’adozione di una vera e propria beauty routine ad hoc, che consenta di affidarsi a prodotti altrettanto naturali ma in grado di garantire risultati costanti e duraturi nel tempo.

capelli in estate

Le nostre proposte Bio

A questo proposito, ad esempio, noi di Benessence proponiamo una serie di prodotti adatti ad una chioma rovinata e stressata a causa dell’esposizione solare. Lo Shampo Bio Ristrutturante, in particolare, è a base di Aloe Vera e perfetto per lavaggi frequenti. L’olio di frutti di pracaxi e le proteine del grano, in particolare, agiscono nutrendo i capelli in profondità, rendendoli più facili da pettinare. La presenza dell’olio essenziale naturale puro di rosmarino di Tunisia, invece, contribuisce ad avere una chioma più forte e brillante, esaltandone dunque la naturale bellezza. Lo Shampoo è inoltre formulato seguendo standard particolarmente rigorosi e certificato BIO.

Utilizzando il succo di Aloe Vera in sostituzione all’acqua, risulta poi anche 100% Vegan. Per realizzare un trattamento ristrutturante completo consigliamo inoltre di abbinare anche un gel e una maschera. In particolare, noi di Benessence proponiamo il Gel Capelli Bio Ristrutturante. In questo caso il mix di amminoacidi e vitamine del gruppo B rinforza la struttura del capello, stimolandone la ricrescita e mantenendolo in buona salute dalle radici alle punte. Le virtù lenitive e purificanti dell’Aloe Vera si abbinano inoltre alle proprietà idratanti e condizionanti della lavanda e delle proteine dell’avena, donando capelli morbidi, luminosi e facili da pettinare. Anche questo prodotto è formulato seguendo standard particolarmente rigorosi ed è certificata BIO e 100% Vegan.

Infine, il trattamento ristrutturante può essere ulteriormente arricchito dall’utilizzo della Maschera Capelli Bio. A base di Aloe Vera e burro di mango africano, è adatta a tutti i tipi di capelli, soprattutto se fragili e sfibrati. Grazie agli estratti dei semi di moringa e olio di passiflora, in particolare, il prodotto è in grado di svolgere un effetto barriera nei confronti degli inquinanti atmosferici. Non solo, se usata regolarmente, la maschera è capace di ridonare ai capelli la loro naturale brillantezza e morbidezza, migliorandone gestione e pettinabilità. Come tutti i prodotti Benessence, anche la Maschera Capelli Bio è certificata Bio e 100% Vegan.