Consegna GRATIS per ordini superiori a 29 euro!

Hummus: cos'è e come prepararlo

L'hummus è uno dei piatti mediorientali più diffusi, nelle versioni più fantasiose e all'interno di piatti anche molto diversi tra loro. Noi vogliamo tornare alle origini, riscoprendo la sua storia e la ricetta tradizionale.

Da dove arriva l'hummus

Ruth, una giovane ragazza moabita molto povera, lavorava nei campi mietendo il grano: un giorno il ricco cavaliere Boaz si accorse di lei e se ne innamorò. Per conquistarla le preparò del pane farcito con hummus. Questo è quanto si può leggere nell'Antico Testamento, a testimonianza della tradizione che vive su questo piatto. Altre leggende lo vedrebbero consumato durante le Crociate, altri ancora al cospetto di Saladino nel XII secolo. Quello che è certo è che l'hummus per noi rappresenta una scoperta recente, mentre in realtà la sua storia nasce in Libano, o forse Palestina, ed è conosciuto come il piatto nazionale israeliano.

La ricetta perfetta

L'ingrediente fondamentale dell'hummus sono i ceci e la crema thain, a base di semi di sesamo: le qualità nutrizionali del piatto sono quindi innegabili. I ceci sono ricchi di proteine, fibre e acidi grassi omega 3, oltre a contenere vitamine del gruppo B, magnesio, fosforo, calcio e potassio: aiutano a regolarizzare l’intestino, combattono il colesterolo "cattivo" e aiutano nel controllo della pressione arteriosa; i semi di sesamo, invece, sono una riserva di vitamine del gruppo B e acido oleico e linoleico, ma soprattutto di calcio. Vediamo ora come preparare l'hummus nella sua forma tradizionale. Gli ingredienti, per quattro persone, sono:
  • 300 gr di Ceci Secchi
  • 50 gr di Tahin: per realizzare questa crema devi tostare 100 gr d Semi di Sesamo, per poi tritarli nel frullatore insieme all'olio di semi di sesamo e sale. Otterrai una sorta di burro.
  • succo di 1 limone
  • 50 gr di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale
  • semi di sesamo e paprika per la decorazione
Ora segui questo procedimento:
  1. Metti i ceci in ammollo in circa 600 ml di acqua: passate 12 ore scolali, sciacquali e lasciali cuocere per circa 2 ore. A questo punto tieni da parte un bicchiere di acqua di cottura e scola e sciacqua bene i ceci.
  2. Frulla i ceci con il tahin, l’aglio, l’olio, il limone e il sale. Il composto ottenuto dovrà essere denso e senza grumi: se ti sembra troppo ristretto puoi aggiungere l'acqua di cottura che avevi tenuto da parte.
  3. Il tuo hummus è pronto: puoi servirlo semplicemente con un filo d'olio e qualche seme di sesamo o paprika, accompaganto da crostini o falafel. Altrimenti puoi lasciare spazio alla creatività: aggiungere erbe, peperoncino, olive, pomodorini, spinaci o qualsiasi altro ingrediente.
Puoi conservare l'hummus in frigo per 2-3 giorni, in un contenitore a chiusura ermetica: tiralo fuori mezz'ora prima di metterlo in tavola. Questa è la ricetta tradizionale: ora aspettiamo le immagini del tuo piatto! Sul nostro sito trovi gli ingredienti principali per preparare l'hummus: i nostri nuovissimi Ceci Secchi Bio e i Semi di Sesamo. Altrimenti potresti scegliere i prodotti per la tua ultima idea in cucina qui!