semi di lino proprietà
Semi di Lino: le loro proprietà e come utilizzarli

Quali sono le proprietà dei semi di lino?

I semi di lino sono estratti da una pianta della famiglia delle Linaceae, il Linum usitatissimum, una delle prime piante coltivate dall’uomo. Oltre ai semi, da questa pianta è possibile ricavare carta e fibre tessili. Sono un importante alleato naturale per il tuo benessere e la tua bellezza, poiché ricchi di elementi utili alla salute dell’organismo. 

Le proprietà 

I semi di lino sono ricchi di:

  • Acidi grassi essenziali (omega 3),
  • Vitamine (B1, B2 e F),
  • Minerali (ferro e zinco),
  • Enzimi
  • Fitormoni
  • Pectine
  • Lignani.

Sono una grande fonte di fibre alimentari (27%) e sono composti al 20% da proteine. Essendo ricchi di proteine e omega 3, sono un alimento indispensabile per le diete vegetariane ma soprattutto per le diete vegane, al fine di assicurare un corretto apporto nutrizionale all’organismo.

Gli acidi grassi polinsaturi contenuti all’interno (omega 3 e omega 6) contribuiscono al corretto funzionamento del nostro organismo con effetto benefico sul sistema cardiovascolare. Tra le proprietà dei semi lino è la presenza di mucillagini a renderli indispensabili per il nostro sistema immunitario. Queste sostanze consentono di prevenire la stipsi, per questo motivo sono considerati degli integratori naturali contro la stitichezza. Proteggono il nostro intestino da sintomi e fastidi da colon irritabile. I semi di lino infatti godono di una serie di proprietà indispensabili per il nostro organismo e il loro gusto ne permette anche un utilizzo variegato in cucina.

semi di lino proprietà

Come usare i semi di lino in cucina

Ma come sfruttare i principi benefici dei semi di lino anche in cucina? Questi semi della salute possono essere usati interi per arricchire piatti crudi e freddi come insalate e yogurt, oppure macinati aggiunti a farine e impasti. Molti nutrizionisti sostengono che per una corretta assunzione è meglio che i semi di lino siano tritati per preservarne le proprietà benefiche.

In commercio si può trovare anche un derivato di questo prodotto ed è l’olio di semi di lino, il quale deve essere aggiunto a crudo sulle proprie pietanze. La dose giornaliera è di circa 2 cucchiai al giorno.

Semi di lino per uso cosmetico

I semi di lino hanno anche un utilizzo cosmetico che li rende preziosi per la cura della persona. Da questi semi infatti è possibile ricavare degli impacchi per capelli nutrienti e lucidanti, completamente naturali grazie alla loro potente funzione districante.

Procedimento per un impacco fai da te per i capelli

  • 1 cucchiaio di semi di lino
  • Acqua distillata.

Sistema i semi di lino in un pentolino coprendoli con l’acqua distillata. Una volta che l’acqua bolle, attendi circa 15 minuti, dopodiché toglili dal fuoco e lasciali riposare per 13 ore in un ambiente asciutto. A questo punto, filtra il composto ottenuto con un colino e applica il gel ottenuto sui capelli umidi come se fosse una maschera e lasciala in posa per 20 minuti. Procedi poi al lavaggio e all’asciugatura.

Ecco dei piccoli consigli su come usare questi piccoli semi dalle innumerevoli proprietà benefiche. Potete acquistare i Semi di Lino Biologici in confezione da 500g direttamente sul nostro sito.

semi di lino proprietà

 

LEGGI ANCHE:
Semi di chia: proprietà, benefici e controindicazioni
I Semi di Fieno Greco: cosa sono e a cosa servono