Your Cart

Con una spesa minima di 99€ sul nostro sito, ci aiuterai a piantare altri alberi in giro per il mondo e ne avrai uno in regalo!

Intestino pigro: cause, sintomi e rimedi naturali

Intestino pigro sintomi: come riconoscerli

Per intestino pigro si intende una condizione di alterazione della motilità dell’intestino tale da portare ad una riduzione dell’evacuazione. Si verifica perciò un cambiamento delle abitudini intestinali che portano inevitabilmente ad un incremento della stitichezza. Anche le feci si modificano, andando incontro a disidratazione e riduzione di volume. L’evacuazione si manifesta un paio di volte a settimana e diventa molto più dolorosa.

Si tratta perciò di una condizione piuttosto fastidiosa e che, a lungo andare, rischia di causare un peggioramento della qualità della vita e compromettere il benessere del nostro corpo. Il buon funzionamento dell’apparato intestinale influenza infatti anche quello del sistema immunitario e altri aspetti della nostra salute. Di conseguenza, è bene fare molta attenzione e riconoscere in tempo i sintomi di questo disturbo.

Oltre ad una ridotta e più dolorosa evacuazione, che si verifica meno di tre volte a settimana, l’intestino pigro è accompagnato anche da dolori addominali, gonfiore e meteorismo. Non solo, le feci si fanno più scure e dure, in quanto maggiormente disidratate. Questi sintomi possono inoltre peggiorare con il passare del tempo, aggravando anche le funzioni digestive. Di conseguenza, il consiglio è di agire quanto prima, cercando di ripristinare il corretto funzionamento dell’intestino attraverso l’adozione di abitudini alimentari adeguate e di uno stile di vita più corretto.

Intestino pigro: quali sono le cause?

Alla base di un’alterazione della motilità intestinale vi è infatti quasi sempre una dieta scorretta e poco bilanciata. In caso di intestino pigro, perciò, bisognerebbe aumentare il consumo di frutta e verdura, riducendo invece quello di alimenti grassi e ricchi di zuccheri. Non solo, questo disturbo potrebbe anche derivare da un’alterazione della flora intestinale, a sua volta causata dall’assunzione di antibiotici e farmaci o da episodi di stress prolungato.

Nel primo caso, il consiglio è di assumere integratori ad hoc, come ad esempio i fermenti lattici, in grado di ripristinare l’equilibrio della flora batterica. Per combattere lo stress, invece, bisognerebbe cercare di ridurne le cause, provando a dedicare più tempo alla cura di se stessi e allo sport.

Intestino pigro rimedi naturali

In ogni caso, per ripristinare una corretta motilità intestinale, non occorre assumere farmaci ma è possibile limitarsi all’adozione di rimedi naturali. A questo proposito, ad esempio, gli integratori rappresentano un’ottima soluzione in quanto consentono di combattere la stitichezza e migliorare il funzionamento dell’apparato intestinale senza alcun rischio per la salute.

Aloe vera per intestino pigro

L’Aloe Vera, ad esempio, è una pianta ricca di proprietà e benefici per il benessere del nostro corpo. Oltre ad avere azione detossificante, è infatti anche in grado di migliorare la funzionalità dell’apparato digerente, favorendo la depurazione da liquidi e scorie in eccesso.

Il suo succo, in particolare, rappresenta un ottimo toccasana e consente di ripristinare una corretta motilità intestinale, riducendo dolori e gonfiori addominali. A questo proposito, noi di Benessence proponiamo Aloe Tai. Si tratta di un succo di Aloe Vera al 99,8%, un integratore completamente naturale e quindi privo di rischi per la salute. Aloe Tai consente di migliorare le funzioni digestive ed è quindi perfetto in caso di intestino pigro e stitichezza.

Non solo, il succo è anche in grado di stimolare la flora batterica, limitando la proliferazione di agenti patogeni e permettendo perciò un migliore assorbimento di tutti i nutrienti. Il prodotto è formulato con il minimo di elaborazione per consentire ai componenti naturali della pianta di rimanere inalterati ed espletare al meglio i propri benefici. Certificato VeganOK, è un integratore non filtrato né pastorizzato, costituito solo da vera polpa, in modo tale da dare la piena percezione dell’Aloe Vera.

Approfondimenti:
  • Aloe Vera e stitichezza: come curarla naturalmente –> CLICCA QUI
  • Intestino e probiotici: difendere l’equilibrio del microbiota –> CLICCA QUI
  • Aloe Vera da bere: i benefici –> CLICCA QUI
Prova i nostri prodotti:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *