pane integrale con semi
Come preparare il Pane Integrale con Semi di Lino e Curcuma

Perché preparare il pane con semi di lino fatto in casa

Fare il pane in casa è un’abitudine che ormai abbiamo perso, ma che può dare grandi soddisfazioni. Il piacevole odore del pane appena sfornato, la preparazione come i vecchi tempi, magari in dolce compagnia. La soddisfazione nel vedere il risultato ben riuscito. Insomma, anche se molto spesso si va di corsa e ci si dedica poco a questi piccoli “lavoretti” ogni tanto vale la pena provarci.

Ecco perché vogliamo spiegarti oggi come preparare un delizioso pane integrale con semi di lino e curcuma, perfetto anche per chi segue una dieta vegana.

Non dimenticare che… mangiare il pane fa bene!

Ma prima di passare alla pratica, ricorda che eliminare i carboidrati dalla propria alimentazione è una cosa sbagliata, anche se molti pensano il contrario.

Il pane, così come la pasta, è un alimento necessario in una dieta sana ed equilibrata. Secondo il Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali se ne dovrebbero assumere fino a 5 porzioni da 50 g al giorno, in una dieta da 2100 calorie, ovviamente in sostituzione ad altri amidacei, come riso e pasta. Ecco qualche consiglio utile:

  • scegli il pane integrale, che ha appena 224 calorie all’etto e tante fibre;
  • arricchisci il pane con i semi, ad esempio di sesamo, che aumentano la quantità di grassi buoni;
  • se usi il lievito madre il tuo pane sarà ancora più digeribile e si conserverà più a lungo.

La ricetta per fare il pane integrale con semi di lino e curcuma

Ecco allora che ti proponiamo una ricetta particolare, adatta anche ai vegani, in cui, nella preparazione della tua pagnotta userai anche i semi di lino e la curcuma, ingredienti dalle utilissime proprietà nutritive: i primi sono ricchi di fibre e grassi buoni, mentre la seconda spezia è un potente antinfiammatorio.

Ti serviranno:

  • 300 g di semola Integrale di grano duro
  • 120 g di Farina Manitoba
  • 1/2 cubetto lievito di birra fresco
  • 80g di farina di semi di lino, ottenuta macinando i semini
  • 1 cucchiaio di Curcuma in polvere
  • 1 cucchiaio di sale
  • olio evo
  • 300 ml di acqua
Iniziamo la preparazione:
  1. Innanzitutto sciogli il lievito di birra in acqua tiepida.
  2. Una volta pronto, unisci le farine, la curcuma e il sale in una ciotola e aggiungilo.
  3. Amalgama con cura ed aggiungi poca acqua alla volta, fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso.
  4. Corpi l’impasto con un panno e lascia a lievitare al caldo per circa un’ora: lo troverai raddoppiato.
  5. Lavora di nuovo l’impasto per qualche minuto e mettilo nella teglia: puoi fare dei panini, delle pagnotte o scegliere la forma del plumcake. In ogni caso lascia di nuovo riposare per circa 30 minuti.
  6. Ora puoi spennellare la superficie con olio evo e infornare a 200° in forno statico per circa 30/40 minuti.

Un consiglio più: ricorda che puoi  aggiungere anche dei semi di sesamo sulla superficie per un sapore deciso in più!

Il tuo pane sarà molto più denso rispetto a un pane normale, vista la minor presenza del glutine nella farina integrale e la maggior presenza di fibra. Conservalo a temperatura ambiente, in un panno di cotone, per mantenerlo buono per più giorni.
Ora sei pronta per fare la scarpetta senza sensi di colpa!