pizza integrale
La Pizza integrale con la Semola Cappelli

Come preparare una pizza con una farina integrale?

Abbiamo già parlato della storia e delle proprietà della Semola Cappelli, la farina integrale di grano duro viene impiegata per la produzione di pasta di qualità superiore ma anche per pane e pizza biologici: ora è arrivato il momento di provare a fare la nostra pizza in casa!

Fare la pizza in casa può sembrare un lavoro troppo lungo e dal risultato non sempre soddisfacente: noi ti consigliamo un metodo semplice e che prevede l’utilizzo della semola integrale, che ti assicura di ottenere una pasta sottile e croccante, ma molto più digeribile di quella della pizzeria. Il procedimento è semplice e non prevede nessuna note da pizzaiolo! Usare infatti per i tuoi impasti una farina integrale con semola di grano duro è la base per ottenere delle pizze morbide, utilizzando delle farine che non sono raffinate.

Carta e penna alla mano mi raccomando!

Per saperne di più sul Grano Duro Cappelli > Storia in breve della Farina Cappelli

pizza integrale

Gli ingredienti per la pizza con la farina di semola

Scopriamo insieme quali sono gli ingredienti per preparare la tua pizza integrale con la semola cappelli a casa tua:

  • 500 gr di Semola Integrale Cappelli
  • 300-350 ml di acqua
  • 10 gr lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di olio d’extravergine
  • 10 gr di sale integrale

Il procedimento per la pizza integrale

  1. Prendi i 10gr di lievito di birra e scioglili nell’acqua
  2. Unisci la farina di semola, con il lievito sciolto in acqua, sale, zucchero e olio d’extravergine. Mescola il tutto, aiutandoti anche con una forchetta, fino a 10 minuti. Se hai una planetaria puoi sfruttarla per amalgamare meglio gli ingredienti
  3. Quando il composto sarà liscio e omogeneo trasferiscilo in un contenitore infarinato e copri con la pellicola trasparente Metti questo contenitore in un luogo caldo, o avvolgilo con una coperta. Tempo di lievitazione è di 3 ore.
  4. Dopo il tempo indicato, riprendi l’impasto e lavoralo nuovamente sulla spianatoia per qualche minuto. Ripeti poi il punto 3, e lascia a riposare per altre 2 ore.

A questo punto la pasta è pronta, può essere stesa e condita come preferisci e finalmente può essere cotta in forno.
Tra i condimenti che ti suggeriamo ci sono il classico pomodoro, basilico e mozzarella, magari con l’aggiunta di alici e capperi. Oppure in bianco con verdure di stagione e pomodorini. Con questi condimenti semplici potrai apprezzare ancora di più il sapore della vera pizza con la semola di grano duro fatta in casa, con i migliori ingredienti naturali!

La Semola integrale Cappelli è uno dei nostri ultimi arrivi, ma una nostra vecchia conoscenza, in quanto tutti i formati di Pasta all’Aloe Vera della sezione cucina sono realizzati con queste farine.

pizza integrale

La trovi sul nostro sito, cliccando qui!

Perché la farina integrale fa bene?

La farina integrale è piena di fibre ed è fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo. Le fibre aumentano il senso di sazietà e facilitano il transito intestinale. La farina integrale riduce l’assorbimento delle sostanze cancerogene e anche il rischio di sviluppare masse tumorali. Le controindicazioni riguardano le quantità; un consumo eccessivo di fibre, ostacola l’assorbimento di minerali come calcio e zinco.

E buona serata-pizza, direttamente a casa tua!