Your Cart

Con una spesa minima di 99€ sul nostro sito, ci aiuterai a piantare altri alberi in giro per il mondo e ne avrai uno in regalo!

dieta estiva

Dieta estiva: come perdere peso in pochi giorni e senza stress

Dieta estiva per dimagrire: da dove partire

L’estate si avvicina e così anche la fatidica prova costume, che da sempre mette da in difficoltà uomini e donne di tutte le età. D’altra parte, avere un fisico tonico e in forma è il sogno di tutti e in questo periodo dell’anno rischia di diventare un vero e proprio chiodo fisso. Naturalmente, è difficile pensare di poter trasformare il proprio corpo in pochi giorni.

Quello che possiamo fare, però, è certamente intraprendere una dieta estiva, ovvero un regime alimentare più equilibrato e indicato per questa stagione.

Il primo passo per dimagrire è infatti quello di privilegiare un’alimentazione sana, che ci consenta di inserire i giusti nutrienti e, al tempo stesso, di liberarci delle tossine in eccesso.

Spesso il principale errore sta proprio nella scelta dei cibi e nel modo in cui decidiamo di combinarli fra loro. Il consiglio, perciò, è di prestare molta attenzione al menu settimanale, avendo cura di abbinare tutti gli alimenti nel modo giusto.

Insomma, se vuoi perdere peso in pochi giorni non servono miracoli né diete troppo rigide. Tutto ciò che devi fare è stilare un menu equilibrato e sano.

Ecco la nostra proposta!

dieta estiva

Dieta estiva cosa mangiare: il menu settimanale

Il segreto di un fisico asciutto e tonico sta nella capacità di abbinare un regime dietetico sano ad un’attività fisica frequente e regolare. Se vuoi dimagrire velocemente, perciò, ti suggeriamo di lasciar perdere diete troppo rigide, che rischierebbero di crearti solo tanta frustrazione, affidandoti invece ad un menu settimanale fatto di alimenti sani e bilanciati.

Scegliendo i cibi giusti e abbinandoli in modo corretto potrai infatti perdere peso in pochi giorni e senza alcuno stress.

Come perdere 5 kg in una settimana

Lunedì

Colazione: un bicchiere di latte freddo parzialmente scremato e due fette biscottate.
Spuntino: un pacchetto di cracker integrali.
Pranzo: 70 grammi di riso al pomodoro semplice.
Cena: 100 grammi di petto di pollo ai ferri accompagnato da una porzione di verdure da condire con poco olio, sale e limone.

Martedì

Colazione uno yogurt light o un caffè nero non zuccherato con due biscotti a ridotto contenuto calorico.
Spuntino: un frutto di stagione.
Pranzo: una vellutata di ceci da condire con poco olio e sale.
Cena: due uova bollite con un contorno di spinaci lessi da condire con sale e olio extra vergine d’oliva.

Mercoledì

Colazione: una spremuta di arance.
Pranzo: un piccolo panino integrale da 60 grammi da farcire con due fette di bresaola, con aggiunta a fine pasto di un frutto di stagione.
Spuntino pomeridiano: un pacchetto di cracker integrali.
Cena: 80 grammi di minestrone.

Giovedì

Colazione: caffè o latte da non zuccherare.
Spuntino mattutino: un frutto o una spremuta.
Pranzo: 60 grammi di pasta integrale o all’Aloe Vera da condire con della salsa semplice.
Spuntino pomeridiano: un frutto o uno yogurt.
Cena: 120 gr di tacchino a forno o alla griglia accompagnato da un contorno di patate bollite.

Venerdì

Colazione: latte o caffè;
Spuntino mattutino: due fette biscottate.
Pranzo: un filetto di salmone da cuocere al cartoccio con poco olio e con poco sale e da accompagnare ad una insalata mista.
Spuntino pomeridiano: un frutto di stagione.
Cena: 150 grammi di fagiolini lessi con due patate medie bollite e condite con sale e olio.

Sabato

Colazione: latte, caffè o spremuta a colazione.
Spuntino mattutino: un pacchetto di cracker integrali.
Pranzo: 120 gr di lenticchie bollite e un frutto.
Spuntino pomeridiano: uno yogurt light.
Cena: 200 grammi di broccoli cotti al vapore.

Domenica

Colazione: latte, caffè o spremuta.
Spuntino: due fette biscottate.
Pranzo: 120 gr di petto di pollo grigliato da accompagnare ad un’insalata mista.
Cena: scelta libera.