Your Cart

Con una spesa minima di 99€ sul nostro sito, ci aiuterai a piantare altri alberi in giro per il mondo e ne avrai uno in regalo!

blogs posts cenavegan

Il pranzo di Natale diventa vegan

Sempre più persone cercano uno stile alimentare sano, e questo sembra non potersi sposare con il periodo natalizio: ti dimostriamo invece come è possibile preparare un pranzo di Natale vegan, senza rinunciare ai piaceri della tavola!

Le grandi abbuffate di questo periodo sono, per definizione, pesanti, non salutari e un precedente per le diete di gennaio: in questo articolo ti suggeriamo tre semplici ricette vegan, un’ancora di salvezza se hai invitati vegani, ma anche idee utili per gli “onnivori”!

Budino di Semi di Chia e Avocado

Partiamo ovviamente da un antipasto: semplicissimo, ma originale e raffinato.

Ti serviranno, per ogni porzione: 45 gr di Semi di Chia, 200 ml di Latte di Riso, 1 Avocado maturo, il succo di 1/2 limone e sale.

Come procedere: versa il latte di riso in una ciotola con i semi di chia, mescola e lascia riposare in frigo, per almeno 8 ore. Taglia l’avocado e condisci con il succo di limone e poco sale. Impiatta con una cucchiaiata di semi di chia, a formare un budino, guarnisci con i pezzi di avocado, e condisci il tutto con un filo d’olio.

Risultato assicurato: gli invitati rimarranno colpiti dall’eleganza del piatto, ma ovviamente anche dal gusto!

Pantacce in crema di funghi

Seconda portata sarà ovviamente un primo: pasta all’aloe con un sugo semplice da preparare, ma che gratifica il palato.

Cosa ti serve (per 4 persone): 320 gr di Pantacce, 400 gr di funghi, 200 ml di panna di soia, uno spicchio d’aglio, un ciuffo di prezzemolo, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Come fare: metti a cuocere la pasta e intanto prepara il condimento. Sbuccia l’aglio e mettilo a rosolare in padella con un filo d’olio, quando sarà imbiondito versa i funghi, precedentemente puliti e tagliati, ed elimina l’aglio. Lascia cuocere per circa 20 minuti. A questo punto prendi una parte dei funghi e tritali col mixer. Unisci i funghi interi, la purea, la panna e una spolverata di pepe e tieni sul fuoco basso per due minuti. Aggiungi la pasta cotta e un goccio d’olio e amalgama, sempre col fuoco basso, per un altro minuto.

Anche in questo caso gusti naturali e semplici, ma mai scontati!

Seitan arrostito con semi di sesamo

Il secondo è assolutamente non convenzionale, ma perfetto per sperimentare qualcosa di nuovo!

Gli ingredienti: 800 gr di seitan al naturale, scorza di limone, tamari, Semi di Sesamo e foglie di alloro.

Il procedimento: Taglia il seitan, come se si trattasse di uno spezzatino, e salta i pezzi in padella con alloro e scorza di limone. Quando sarà diventato croccante bagna il tutto con il tamari e continua a cuocere. Una volta pronti, passali nei semi di sesamo e tieni in caldo. Puoi accompagnare questo piatto con una salsa, ad esempio una maionese vegana.
Come contorni ti consigliamo patate al forno, o un mix di verdure grigliate.

A questo punto non ti rimarrà che offrire frutta di stagione e i dolci tipici del Natale, in versione rigorosamente vegan!
Per preparare i tuoi piatti natalizi, cerca gli ingredienti migliori sul nostro sito!